Canonizzazione di don Tonino Bello, l’annuncio della conclusione della fase diocesana

don-tonino-2Mons. Luigi Martella ha comunicato alla diocesi che sabato 30 novembre 2013, nella Cattedrale di Molfetta, avrà luogo la cerimonia di conclusione della fase diocesana del Processo di Canonizzazione del Servo di Dio Antonio Bello.
L’annuncio è stato accolto dal lungo e fragoroso applauso degli oltre 400 partecipanti al convegno pastorale diocesano che ha avuto luogo il 20 settembre, presso l’auditorium Regina Pacis di Molfetta. Mantenendo l’impegno, già più volte annunciato nel corso di quest’anno in cui abbiamo celebrato i 20 anni dalla morte di don Tonino, si conclude così il lavoro intenso e silenzioso del Tribunale, insediatosi il 30 aprile 2010, dopo che il 21 dicembre 2007 il Vescovo aveva dato notizia dell’avvio dell’iter, avendo acquisito le necessarie approvazioni richieste dalla normativa canonica.
In tre anni, quindi, con grande meticolosità e pazienza, è stata raccolta l’enorme documentazione relativa al Servo di Dio, grazie al lavoro del Postulatore Mons. Agostino Superbo e del Vicepostulatore Mons. Domenico Amato e sono stati ascoltati i testimoni, grazie all’impegno del Tribunale presieduto da Mons. Sabino Lattanzio.
Dal 30 novembre, quindi, tutto passerà alla Congregazione per le Cause dei Santi, della quale è Prefetto il Card. Angelo Amato, per la fase romana. In vista del 30 novembre 2013 sarà convocata apposita conferenza stampa. Sul canale youtube della diocesi il filmato dell’annuncio. Il Vescovo Mons. Luigi Martella e l’intera comunità diocesana, unitamente ai familiari di don Tonino e alla Diocesi di Ugento-S.Maria di Leuca, esprimono gratitudine al Signore che illumina e guida i nostri passi.
Luigi Sparapano (direttore UCS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *